luca-derose-bianco-trasp.png
Previous
Next

Luca de Rose è nato a Napoli il 1 Marzo 1985, ha frequentato l’università di psicologia di Caserta (seconda università degli studi di Napoli), laureatosi in psicologia clinica con laurea magistrale e votazione di 110/110, ha superato l’esame di stato per psicologi e si è iscritto all’ albo della regione Campania con numero di riferimento 5102.


Si è poi specializzato in psicoterapia nel modello strutturale integrato con una votazione di 30/30. È formatore ASI (Associazioni Sportive Italiane) riconosciuto su territorio nazionale, si è ulteriormente specializzato in psicologia dello sport con un Master CONI in Psicologia dello sport e del benessere psicofisico, Master ASI in psicologia dello sport, Diploma di Operatore Nazionale sport Disabili, Master In psicologia dello sport dell’ università Bocconi di Milano (dove è risultato vincitore di una borsa di studio per meriti accademici).


È risultato vincitore di una borsa di studio per meriti, per una seconda specializzazione in psicoterapia presso la SEF (scuola Europea Funzionale), ha svolto anche un Master ASI specifico per lo sport del Tennis.


Ha completato la sua formazione con un Master ASL Napoli 1 nella psicologia dell’ infanzia e dell’ età evolutiva e con Master Rorschach presso la scuola Romana di Rorschach.


È formatore in coaching e psicologia dello sport. Durante la sua carriera ha svolto attività di Psicologo clinico volontario presso i servizi di tossicodipendenza territoriali (SER.T.) dell’ ASL Napoli 1. Poi per 5 anni ha lavorato presso l’ Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II (Policlinico) sia nell’ unità di medicina dello sport sia nell’ unità operativa di psicologia clinica. È CTU presso il tribunale di Napoli nella sezione di corte di appello minorenni, è responsabile della preparazione mentale di atlete della nazionale azzurra per la Scherma, Karate e Tennis nel settore femminile. Coordina il settore di psicologia dello sport e di preparazione mentale per diverse associazioni sportive professionistiche su territorio nazionale, nel calcio, tennis, sci, karate, scherma (per le tre armi), judo, pallacanestro, tennis tavolo, canottaggio.


È stato responsabile della psicologia dello sport in Campania per l’ordine degli psicologi e referente presso il tavolo tecnico permanente di Roma per la Psicologia dello Sport.


Docente presso l’università Parthenope di Napoli, per il corso di studi in scienze motorie nell’ insegnamento della psicologia dello Sport, è anche docente presso la scuola dello Sport CONI Campania per la psicologia dello sport,  e responsabile servizio di consulenza psicologica Arma dei carabinieri Caserma Carreto decimo reggimento.


Docente di psicologia clinica presso ieso, l’accademia internazionale di naturopatia e presso l’università popolare partenopea di Napoli,

tondaderose

Parlano di me:

Intervista pubblicata sul quotidiano “Il Roma” del 07/06/2021
Articolo su “la Repubblica” del 10/06/2021
Intervista su
“La Gazzetta dello Sport”
del 14/06/2021
Clicca qui per leggere tutto
Intervista su
“Il Mattino”
del 04/08/2021
Testata giornalista "Avvenire" articolo del 08/08/2021
Intervista su
“Avvenire”
del 08/08/2021
Intervista su
“Psicologianews.it”
 
Intervista su “Il Mattino”

16 Settembre 2021

Intervista su “Panorama”
(clicca qui per leggere l’articolo)
Intervista su “Il Messaggero”
(clicca qui per leggere l’articolo)
Intervista su
“Roma on-line”

con le atlete olimpiche dell’ Italia Team

Call Now ButtonPer appuntamento
error: Content is protected !!